Impossibile copiare i contenuti

Progetti di promozione e sviluppo di comunità

Progettualità che nascono da necessità manifestate dal territorio e alle quali Appm risponde in collaborazione con gli attori locali quali amministrazioni, istituzioni pubbliche e/o private, volontari, ecc.

MEDIA EDUCATION

Da alcuni anni APPM rivolto particolare attenzione sul tema delle nuove tecnologie per aver riscontrato nella pratica educativa una serie di problematiche nei legate all’utilizzo di questi strumenti. Le tematiche affrontate all’interno delle progettualità sono generalmente focalizzate sull’utilizzo consapevole degli strumenti tecnologici maggiormente diffusi e sulla produzione di un pensiero critico circa le dinamiche e i pericoli che essi nascondono. Si parla di internet, di social network, di telefonia mobile… tutti mezzi che ormai sono diventati un prolungamento della vita sociale dei giovani – e non solo! – e che, se male utilizzati, possono portare ad una percezione distorta della realtà. Crediamo quindi sia necessario dare degli spunti di riflessione rispetto a queste tematiche e creare una “cultura tecnologica” nei ragazzi, per evitare che tali strumenti, se non supportati da un adeguato background, possano creare dinamiche pericolose ed incontrollabili.

PROGETTO LAVORO

Il “Progetto Lavoro” vuole rappresentare per il giovane minore e non, un’occasione di supporto importante per quello che a tutti gli effetti costituisce “il punto di partenza” della sua vita lavorativa. Vengono offerte una serie di opportunità ed esperienze che forniranno al ragazzo/a un patrimonio di strumenti necessari per affrontare in maniera consapevole e serena un colloquio di lavoro, sapendo sfruttare i propri punti forti e allo stesso tempo, imparare a migliorare le proprie risorse, nonché ad affrontare con serenità le prime esperienze lavorative. Il target di riferimento è riconducibile a minori e non che sono o sono stati ospitati a vario titolo dalle strutture di A.p.p.m. Punto di forza del progetto (il primo in Italia) è la convenzione con l’Associazione Artigiani di Trento, che si impegna a mettere in contatto i suoi associati con A.p.p.m. per facilitare il rapporto tra domanda ed offerta.

POMERIGGIO INSIEME – CALDONAZZO/TENNA

Il progetto risponde al bisogno delle famiglie di essere supportate nella gestione pomeridiana dei propri figli per conciliare i tempi lavorativi con quelli familiari. L’attività viene realizzata in collaborazione con:

  • Istituto comprensivo di Levico Terme, scuola elementare di Caldonazzo
  • Amministrazione comunale di Caldonazzo e di Tenna
  • Associazioni e volontariato locale
  • Politiche di promozione e sostegno alla famiglia – PAT

TUTTI IN CAMPO – TRENTO

Il progetto si occupa del quartiere di Campotrentino adottando un approccio di sviluppo di comunità e l’attivazione di processi partecipativi. L’elemento innovativo consiste nella implementazione di un processo di empowerment e di coinvolgimento rivolto alla popolazione in modo da non calare dall’alto servizi ed interventi. Questo processo ha avviato un avvicinamento delle istituzioni ai cittadini per aprire un dialogo capace di attivare processi virtuosi per il bene comune del quartiere. Gli attori che hanno condiviso la progettualità e ne garantiscono la sostenibilità sono:

  • Associazione Provinciale per i Minori Onlus
  • Comune di Trento con Polo Sociale Centro Storico/Bondone/Sardagna
  • Circoscrizione Centro Storico/Piedicastello
  • Polizia Municipale
  • Parrocchia Madonna della Pace
  • ITEA
Impossibile copiare il contenuto